Un FARO per le famiglie

Le Terre del Faro è un’associazione no profit che mira a promuovere lo sviluppo del benessere psico-fisico della persona.

Si compone di un team di professionisti dell’ambito psicopedagogico, con competenze e specializzazioni differenti ma complementari, che, dopo anni di attività sul campo, ha deciso di orientarsi verso un metodo integrativo.

 

L’approccio al trattamento che integri metodi psicodinamici, sistemici e comportamentali, consente la previsione e l’applicazione clinica di un vasto spettro di interventi, travalicando l’utilizzo di una singola teoria o insieme di tecniche e garantendo una maggiore efficacia ad un costo contenuto, tramite una terapia breve strategica.

A seguito di un’accurata anamnesi del paziente, che consenta di centrarne le problematiche, mettendole in relazione fra loro e con i suoi punti di forza, le sue caratteristiche cognitive, affettive e interpersonali, vengono scelte le tecniche e gli interventi più idonei a rispondere a precisi bisogni, con l’ausilio di due o più sistemi terapeutici, applicati metodicamente e in sequenza.

 

Avvalendosi di Analisti del comportamento, Tecnici esperti in Aba, Life Coach e Psicoterapeuti Sistemici Relazionali, l’Associazione realizza su tutto il territorio di Bologna e provincia:

  • Laboratori di Pedagogia Clinica e Psicomotricità Relazionale per bambini
  • Punti di ascolto e riflessione con genitori con specifiche difficoltà
  • Formazione e aggiornamento post universitario in ambito psicopedagogico
  • Dopo scuola specializzati in disturbi dell’apprendimento
  • Sostegno all’infanzia, alla genitorialità e alla persona.

 

A chi ci rivolgiamo:

  • minori
  • adulti
  • anziani
  • genitori
  • coppie
  • famiglie
  • enti locali
  • professionisti (educatori, pedagogisti, psicologi, insegnanti, etc..)

 

Collaborazioni dal 2013 ad oggi:

  • Conduzione, con la partnership dell’Ass. Gioconfà, dei laboratori di psicomotricità assegnati, tramite bando, dal quartiere Porto (2013-2014);
  • Vincita del concorso relativo al Progetto Fai La Cosa Giusta (2014-2015);
  • Gestione di laboratori di pedagogia clinica (inseriti nel POF delle Scuole Opera Marella) all’interno di scuole primarie di primo e secondo grado e di centri di aggregazione del Comune di Bologna (2015-2016);
  • Attività di psicomotricità presso la Palestra Monterumici (2013);
  • Collaborazione con la Rivista Girotondo, patrocinata dai quartieri Savena e Santo Stefano (2015);
  • Sostegno alla genitorialità, laboratori di psicomotricità e di pedagogia clinica, a supporto della Coop Loto Dorato, che si occupa dell’accoglienza di nuclei madre-bambino inviati dai Servizi Sociali Territoriali (dal 2015).