Psicomotricità educativo relazionale - Una seduta

La PPA (Pratica Psicomotoria Aucouturier) si caratterizza per l’utilizzo educativo-relazionale di tre luoghi-spazi psicomotori, all’interno dei quali il bambino può mettersi alla prova e sperimentare, attraverso ambienti e materiali idonei, il gioco psicomotorio.
Scopo della Psicomotricità è fornire al bambino un luogo ludico e rassicurante, in cui relazionarsi col proprio Sé e con l’Altro, incentivandone i punti di forza e le abilità, senza fornire giudizi o condizionamenti.

- Il luogo del piacere sensomotorio: Offre al bambino la possibilità di saltare, scivolare, salire, scendere, rotolare e fare capriole; consentendogli di indagare i limiti e l’abbandono del proprio corpo.
- Il luogo del gioco simbolico: Attraverso l’utilizzo di materiale destrutturato (foulard, parallelepipedi, palline, peluche, cubi di gommapiuma) il bambino può calarsi in una realtà fantastica, mettendo in scena un gioco di finzione fatto di personaggi, relazioni e storytelling.
- Il luogo della rappresentazione grafica: Consente il distacco dalle emozioni scatenate dal gioco psicomotorio (sensomotorio e simbolico), grazie alla manipolazione, alla costruzione e al disegno.

 

Laboratorio di psicomotricità educativa di gruppo 2018/2019

c/o Studio pedagogico clinico
Zona Fiera (Bo) Via Virginia Marini 3C.
Frequenza: Il Martedì o il Giovedì
Orari:17:00-17:50 / 18:00-18:50
Data di inizio: 2 Ottobre 2018. Data ultimo incontro: 30 Maggio 2019
Il ciclo prevede 8 incontri monosettimanali con gruppi di max 3/4 bambini.
 Costi: Per 1 ciclo da 8 incontri: € 135.

 

Psicomotricità d’aiuto – Sedute individuali

c/o Studio pedagogico clinico
Zona Fiera (Bo) Via Virginia Marini 3C.
Frequenza: Monosettimanale
Orari: su appuntamento
Ogni ciclo prevede 8 incontri monosettimanali.
Costi: Per 1 ciclo da 8 incontri: € 280.